Ad Atrani i Piazza Cantilena con l’omaggio alla canzone napoletana

Appuntamento domenica 18 agosto alle 21.30 presso la splendida Piazza Umberto I di Atrani dove la band fondata da Alfonso Lembo eseguirà alcuni dei brani dei più grandi interpreti della tradizione musicale partenopea

Data:
15 Agosto 2019

Il meraviglioso palcoscenico naturale di Piazza Umberto I ad Atrani ospiterà, domenica 18 agosto a partire dalle 21.30, il concerto del quintetto “Piazza Cantilena” che presenterà uno spettacolo intitolato ‘A puteca d’‘o barbiere. Si tratta di un omaggio alla canzone napoletana e ai suoi interpreti principali, veri ambasciatori grazie ai quali queste melodie si sono diffusione nel mondo intero.

Da Eduardo Di Capua a Roberto Murolo passando per Pino Daniele, Lucio Dalla e Renato Carosone, senza dimenticare il più grande musicista argentino, Astor Piazzolla, emblema della contaminazione con le sue originali fusioni tra tango, jazz, musica elettronica e appunto canzone napoletana, i tanti ospiti che stanno trascorrendo le proprie vacanze nell’incantevole borgo perla della Costa d’Amalfi e i residenti, potranno ascoltare un repertorio davvero ampio e variegato.

Il sound elegante e raffinato della band e le interpretazioni di alcuni tra i brani più celebri del repertorio partenopeo eseguite con estremo rispetto della tradizione senza però rinunciare a quel pizzico di originalità che non guasta mai, renderanno piacevole l’ascolto per una serata che saprà regalare emozioni e buona musica.

La band è composta da: Giuseppina Mansi, alla voce, al pianoforte e alla chitarra. Al suo fianco Giovanna Della Mura alla voce, Tommaso Barra al mandolino, Antonio Lambiase al contrabbasso, Gerardo Flauto alle percussioni. L’evento rientra nella rassegna "Stelle Divine - Festival del Mediterraneo" promossa nell’ambito del piano Poc 2014-2020 della Regione Campania.

 

Info sul gruppo Piazza Cantilena

Piazza Cantilena nasce nel 2016 da una idea del fisarmonicista Alfonso Lembo. Il quintetto, fin dalla sua prima esibizione, ha immediatamente riscosso grande consenso, da parte del pubblico, per bravura e simpatia del repertorio. Purtroppo l’ideatore e fondatore del gruppo, “l’esperto dilettante” come amava definirsi, il fisarmonicista Alfonso Lembo è prematuramente scomparso il 7 marzo 2019.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 27 Novembre 2019