COVID-19: FONDO DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE, COME FARE DOMANDA

Da oggi è possibile fare domanda per accedere al fondo di solidarietà alimentare (come predisposto con Ordinanza n. 658 del 29 marzo del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, con cui è stato approvato il riparto dei 400 milioni previsti dal Governo per sostenere i comuni nel fronteggiare l’emergenza alimentare dei cittadini).

Data:
04 Aprile 2020
Immagine non trovata

Da oggi è possibile fare domanda per accedere al fondo di solidarietà alimentare (come predisposto con Ordinanza n. 658 del 29 marzo del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, con cui è stato approvato il riparto dei 400 milioni previsti dal Governo per sostenere i comuni nel fronteggiare l’emergenza alimentare dei cittadini).

 

Il fondo erogato dal Governo in favore del Comune di Atrani è pari complessivamente a 5.904,57 euro.

Tale misura di solidarietà è volta a sostenere le persone e le famiglie in condizioni di momentaneo disagio economico.

Possono presentare istanza di ammissione all'assegnazione di pacchi spesa i nuclei familiari, anche monoparentali, in difficoltà economiche, senza alcun reddito disponibile e/o alcuna forma di sostentamento, o in situazioni economiche tali da non poter soddisfare i bisogni primari.

Il contributo erogato dal Governo ai Comuni è “una tantum” e non è periodico così come stabilito dalle norme che lo hanno istituito. 

 

È stato predisposto un apposito modello di autocertificazione che andrà presentato al Comune di Atrani, con allegata copia del documento d’identità o Copia di permesso di soggiorno in corso di validità, tramite:

 

  • posta elettronica:
  • compilazione cartacea del modulo, imbucandolo nella cassetta posta all’ingresso del Comune di Atrani, avendo sempre cura di rispettare le distanze interpersonali e le note norme igieniche

Nel caso fosse necessario supporto per la compilazione del modulo, dal lunedì al sabato è possibile chiamare il numero 3386718861 dalle ore 10:00 alle 12:30.

Le somme erogate saranno distribuite in forma di pacchi spesa.

 

Le domande pervenute non saranno esaminate in ordine cronologico, per cui non sarà riconosciuta alcuna preferenza a chi le ha consegnate prima.

 

Il Comune di Atrani, ai fini di una prima ricognizione della platea degli interessati, invita a presentare le istanze entro lunedì 6 aprile p.v. Tuttavia, sarà comunque possibile presentare istanza anche nei giorni seguenti ove emergessero nuovi bisogni per ulteriori nuclei familiari.

 

I dati trasmessi nelle modalità riportate saranno in ogni caso oggetto di verifica da parte del Comune di Atrani.

 

Link delibera di giunta

Link avviso e disciplinare

 

 CHIARIMENTO


Con riferimento al disciplinare, schema di avviso e di domanda per l’assegnazione di pacchi alimentari da parte del Comune di Atrani, approvati dalla Giunta Comunale in attuazione dell’Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020 di previsione delle misure urgenti di solidarietà resesi necessarie per far fronte alla situazione economica determinatasi per effetto delle conseguenze dell'emergenza COVID-19, questa Amministrazione precisa che il possesso/titolarità di un permesso di soggiorno in corso di validità è da intendersi, ovviamente, relativo (o riferito) a persone residenti nel Comune di Atrani.