PRENOTAZIONE SPIAGGIA LEVANTE - ZONA B - TARIFFA ORDINARIA 35 EURO : DAL 15 LUGLIO AL 31 AGOSTO

orario 8.00 - 18.00 - LA PRENOTAZIONE E' VALIDA FINO ALLE ORE 10.30

Data di pubblicazione:
15 Luglio 2021

LA PRENOTAZIONE E' VALIDA FINO ALLE ORE 10.30

 

 

 

DISCIPLINARE DELLE ATTIVITÀ ALL’INTERNO DEL LIDO ATRANI

 

Punto 1

a. Il cliente deve osservare le disposizioni previste dal presente disciplinare e delle ordinanze del Comune di Atrani e della Capitaneria di Porto di Salerno, esposte all’ingresso del Lido. L’inosservanza delle norme comporterà per il trasgressore l’allontanamento del Lido;

b. la stagione balneare ha inizio e fine come disposto da ordinanza sindacale che disciplina per l'uso della spiaggia e delle zone di mare destinate alla balneazione;

c. La fruizione dei servizi offerti può avvenire esclusivamente durante l’orario di apertura del lido:

  • dalle ore 08.00 alle ore 16.00 mesi di maggio e ottobre;
  • dalle ore 08.00 alle ore 18.00 mesi di giugno, luglio, agosto, settembre.

ed è condizionata al pagamento anticipato delle somme corrispondenti alle prestazioni richieste, secondo le tariffe previste dal listino prezzi esposto all’ingresso;

d. Il servizio di salvataggio in mare è assicurato dalle ore 08:00 alle ore 18:00;

 

Punto 2

  1. La validità e gli effetti dei contratti d’abbonamento e dei biglietti giornalieri sono subordinati al puntuale rispetto, da parte dei clienti, delle condizioni elencate nel presente disciplinare. Resta convenuto per patto espresso, che la violazione anche di una soltanto delle condizioni predette, dà diritto al Comune di Atrani, di chiedere la risoluzione del contratto, con la sospensione dei servizi e la conseguente perdita delle somme pagate. L’acquisto dell’abbonamento e del biglietto giornaliero della postazione balneare (ombrellone e lettini/sdraio) deve essere effettuato con pagamento anticipato e qualora non vi sia stato l’uso il cliente non ha diritto a nessun recupero del o dei giorni acquistati (sia per ragioni personali del cliente, sia per cause meteorologiche, sia per cause legate alla balneabilità).
  2. L’adozione da parte del cliente di comportamenti che possano creare disturbo o provocare danni comporterà l’immediato allontanamento dal Lido con riserva di denuncia alla Autorità di Pubblica Sicurezza e di richiesta dell’eventuale danno subito;
  3. Chiunque usi violenza, minacce, oltraggio agli addetti sarà denunciato ai sensi degli art. 336, 341, 357 del C.P;
  4. I clienti dovranno sempre tenere con sé la ricevuta per eventuali controlli. Le persone non munite della stessa e trovate a far uso delle attrezzature dello stabilimento, dovranno pagare il prezzo pieno dell’ombrellone per l’intera giornata;
  5. Il cliente deve conservare i biglietti relativi ai servizi acquistati ed esibirli ad ogni richiesta del personale preposto. I biglietti emessi non sono rimborsabili;
  6. La permanenza nel Lido è consentita ai soli clienti;
  7. Il contratto di noleggio attrezzature balneari è individuale e quindi non trasmissibile e/o cedibile;
  8. L’uso degli spogliatoi in comune e delle attrezzature è consentito unicamente alle persone che hanno la ricevuta per l’ingresso giornaliero allo stabilimento. Ulteriori persone al seguito dovranno pagare l’ingresso (giornaliero) o noleggiare ulteriore attrezzatura se il numero è superiore a quello dichiarato all’atto della presentazione;
  9. Per ogni postazione (composta da un ombrellone con un lettino e una sedia o da un ombrellone con due lettini), saranno ammesse di norma al massimo 5 persone di cui almeno 2 bambini;
  10. L’ombrellone e le attrezzature non possono essere ceduti ad altri. L’utente deve comunicare alla cassa se interrompe prima della scadenza l’uso dell’attrezzatura. Le persone trovate a far uso di attrezzature di altri clienti dovranno pagare la giornata intera. Qualora il periodo prenotato venga utilizzato da più persone in momenti diversi, all’atto della prenotazione dovranno essere inseriti tutti i cognomi dei fruitori;
  11. Gli utenti sono tenuti a risarcire qualsiasi danno causato (per loro colpa e/o negligenza) all’attrezzatura dello stabilimento;
  12. Il Lido Atrani non è parimenti responsabile di eventuali furti di denaro, preziosi, indumenti e oggetti di qualsiasi valore o del danneggiamento degli stessi, anche se ricoverati in spazi comuni o nella cabina spogliatoio, anche in presenza di eventuale scasso, in ogni ora del dì e della notte;
  13. Il Lido Atrani non risponde inoltre degli oggetti di qualsiasi valore e delle somme di denaro lasciate sulla spiaggia;
  14. Il Lido Atrani non risponde dello smarrimento e/o danneggiamento di oggetti, indumenti, o altro causato da avverse condizioni meteo-marine;
  15. Il gestore del Lido Atrani, pur manifestando un adeguato controllo, non risponde di eventuali furti all'interno dello stesso;
  16. Nessun rimborso è dovuto in caso di maltempo o calamità naturali. In caso di alta marea o di mareggiata, i fruitori non possono vantare diritti di rimborso;
  17. L’erogazione dell’acqua di tutti servizi (doccia calda, fredda, eccetera) cessa alle ore 18,00;
  18. La gestione del Lido non risponde per oggetti e valori in genere lasciati nelle cabine, negli spogliatoi e negli ombrelloni o comunque incustoditi;
  19. Il Lido Atrani non risponde per alcun motivo di oggetti e/o materiali di proprietà del cliente danneggiati o rubati; pertanto, si raccomanda di non lasciare mai incustodito denaro, gioielli o altri materiali di valore;
  20. A tutti si raccomanda la corretta destinazione d’uso dei singoli servizi:
    1. Spogliatoio e docce vanno lasciati in ordine e puliti;
    2. Le docce calde possono essere utilizzate alle tariffe vigenti; nelle docce e fredde non possono essere utilizzati detergenti (sapone, bagnoschiuma, ecc.).
    3. Non è consentito utilizzare shampoo e bagno schiuma nelle docce fredde in spiaggia;
    4. La fruizione della cabina spogliatoio non è a titolo esclusivo;

 

Punto 3

  1. Non si possono introdurre nello stabilimento proprie attrezzature e arredi da spiaggia (ombrelloni, sedie a sdraio, lettini, ecc.);
  2. Non possono essere introdotti nello stabilimento animali di qualsiasi specie anche se muniti di museruola o guinzaglio, ad eccezione dei cani-guida per non vedenti e dei cani per il soccorso in mare;
  3. È vietato tenere acceso qualsiasi apparecchio personale di diffusione sonora che possa recare disturbo;
  4. È vietato lasciare anche momentaneamente i sacchetti dei rifiuti;
  5. È vietato gettare cicche di sigarette o carte sull'arenile;
  6. È vietato accendere fuochi sulla spiaggia. I trasgressori della presente disposizione saranno segnalati alle competenti autorità di P.S.;
  7. È vietato praticare, all’interno degli stabilimenti, giochi che per le loro caratteristiche possano provocare molestia o danni fisici ai bagnanti;
  8. È vietato asciugare il telo mare sull’ombrellone e comunque vietato appoggiare su di esso qualsiasi oggetto;
  9. È fatto divieto di montare tende e campeggiare sulla spiaggia;
  10. È vietato cedere il proprio ombrellone in sublocazione o in prestito a chiunque (anche a parenti);
  11. È vietato prelevare le attrezzature dagli ombrelloni vicini o in assenza dei legittimi locatari (anche se amici o parenti) invadere ed impossessarsi degli stessi;
  12. È vietato introdurre nello stabilimento frigoriferi portatili o borse termiche; è consentito portare e consumare sotto il proprio ombrellone solo piccoli stuzzichini o merende; è comunque vietato consumare cibo e alimenti che possano sporcare o creare disturbo alla quiete e al decoro del lido (come angurie, frutta secca, frutti di mare, ecc.). Non è consentito consumare pasti sulla spiaggia. Eventuali rifiuti dovranno essere riposti negli appositi contenitori.

 

Punto 4

a. Per quanto attiene alle norme di comportamento ed alla sicurezza si fa espresso riferimento alle ordinanze a tale scopo emesse dalla Capitaneria di Porto di Salerno ed alle Ordinanze Sindacali del Comune di Atrani;

b. Nel caso in cui lo stato del mare venga giudicato pericoloso, ovvero sussistano situazioni di pericolo, verrà issata la bandiera rossa. Con tale segnale si sconsiglia di non fare il bagno ed il Lido Atrani declina ogni responsabilità verso coloro che non osservino tale avvertimento. Nelle giornate di vento forte verrà issata la bandiera gialla, di conseguenza gli ombrelloni dovranno rimanere rigorosamente chiusi. Ogni cliente, in queste circostanze è tenuto ad osservare le disposizioni del personale addetto alla spiaggia;

c. La bandiera rossa alzata indica mare pericoloso, pertanto è interdetta la balneazione, in condizioni di vento proveniente da terra è vietato l’utilizzo di imbarcazioni, materassini, gommoni, braccioli e quant’altro possa costituire superficie di spinta per il vento;

 

Punto 5

1. Le modalità di prenotazione delle attrezzature dei servizi offerti dal Lido Atrani dono disciplinate dal presente punto. Al fine di garantire alla propria clientela abituale un servizio di prenotazione il Comune/gestore istituisce il Registro Clienti;

2. I Clienti che vorranno usufruire dei servizi di prenotazione abbonamento mensile/10 giorni potranno presentare Domanda di Registrazione;

3. Il Comune, mediante l’accettazione formale delle singole istanze, provvederà alla inscrizione dei nominativi dei richiedenti nell’apposito Registro Clienti il che consentirà, in considerazione del numero di posti presenti nello Stabilimento, di riservare in maniera esclusiva alla propria clientela l’occupazione di ombrelloni/lettini;

4. La Clientela potrà richiedere prenotazioni di posti e servizi in spiaggia, senza alcun costo tramite apposito applicativo web disponibile sul sito del Comune www.comune.atrani.sa.it.

5. Il gestore si riserva la possibilità di non accettare prenotazioni da parte di soggetti o famiglie che in passato abbiano avuto comportamenti scorretti o lesivi nei confronti del Comune di Atrani o della clientela. La prenotazione potrà avvenire anche di persona.

6. La prenotazione dell’abbonamento della postazione balneare (ombrellone e lettini/sdraio) deve essere effettuata con pagamento anticipato e qualora non vi sia stato l’uso il cliente non ha diritto a nessun recupero del o dei giorni prenotati (sia per ragioni personali del cliente, sia per cause meteorologiche, sia per cause legate alla balneabilità). La prenotazione e l’utilizzo della postazione balneare deve essere effettuata attenendosi rigorosamente alle direttive del lido (esempio: in caso di forte vento non si apriranno gli ombrelloni o/e non si posizioneranno i lettini) senza che il cliente possa rivendicare alcuna ragione o avere alcun risarcimento;

7. La prenotazione giornaliera è subordinata alle capacità ricettive e funzionali del Lido;

8. Al momento della prenotazione è obbligatorio dichiarare il numero delle persone adulte e dei bambini che sosteranno sotto l’ombrellone.

 

Punto 6

1. Ai sensi dell’art. 13, comma 1, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti dagli “aventi titolo “riportati nella “Domanda di Registrazione” saranno raccolti presso il Comune di Atrani per le finalità di gestione e saranno trattati, presso la stessa, con finalità di gestione dell’attività di protezione sociale. Il “titolare” e relativo personale elencato nella “domanda di ammissione” gode dei diritti di cui all’art. 7 del citato decreto legislativo, tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari, tra cui il diritto di far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi per motivi legittimi al loro trattamento.